Dal 1953 con il nome di Officine Pinza, grazie ad un innovativo progetto dell’allora ventenne Benito Pinza (fondatore), nasce il primo motocoltivatore GRILLO, da cui prenderà il nome l’azienda a partire dal 1957, che segna l’inizio di una affascinante avventura nel mondo della meccanizzazione agricola.

GRILLO da oltre 50 anni progetta e realizza macchine per l’agricoltura professionale, la manutenzione delle aree verdi, il giardino di casa e l’orto privato.

Le macchine GRILLO nascono da attenti studi di engineering applicati all’uso operativo quotidiano, con l’obiettivo di creare nuove soluzioni tecniche in grado di aiutare il lavoro dell’uomo e renderlo sempre più piacevole.

Per progettare e produrre GRILLO si avvale di un efficiente staff tecnico di progettisti collaudatori. Ogni nuova macchina è sottoposta a test di resistenza e di praticità, ad accurati collaudi e solo dopo il superamento di tutte le prove si conferma la produzione, secondo i severi standard europei adottati dal Sistema Qualità GRILLO.